A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

Testo di canzone
Vasco Rossi - Albachiara


Respiri piano per non far rumore
Ti addormenti di sera e ti risvegli col sole
Sei chiara come un'alba, sei fresca come l'aria
Diventi rossa se qualcuno ti guarda
E sei fantastica quando sei assorta
Dai tuoi problemi, dai tuoi pensieri
Ti vesti svogliatamente
Non metti mai niente che possa attirare attenzione
In particolare, solo per farti guardare,
Respiri piano per non far rumore
Di addormenti di sera e ti risvegli col sole
Sei chiara come un'alba, sei fresca come l'aria
Diventi rossa se qualcuno ti guarda
E sei fantastica quando sei assorta
Dai tuoi problemi, dai tuoi pensieri
Ti vesti svogliatamente
Non metti mai niente che possa attirare attenzione
In particolare, solo per farti guardare,
E con la faccia pulita
Cammini per strada mangiando una mela
Coi libri di scuola ti piace studiare
Non te ne devi vergognare
E quando guardi con quegli occhi grandi
Forse un po' troppo sinceri, sinceri
Si vede quello che pensi, quello che sogni
E qualche volta i toui pensieri strani
Con una mano con una mano ti sfiori
Sola dentro la stanza
Condividi:

Email:
Blog:
Forum:



TOP testi e traduzioni di canzoni di Vasco Rossi:

Mi piaci tu
E...
Senza Parole
T'Immagini
Stupendo
Ridere Di Te
La Compagnia
Un Gran Bel Film
La Noia
Ogni Volta
Gabri
Albachiara
Io No
Ci Credi
Bollicine

Traduzione
Vasco Rossi - Albachiara


Breathe slowly so as not to make any noise
Do you fall asleep at night and you wake up with the sun
Are you clear as a sunrise, you're as fresh as the air
Turns red if someone looks at you
And you look fantastic when you are absorbed
From your problems, from your thoughts
You dress reluctantly
You never put anything that would attract attention
In particular, only to make you look,
Breathe slowly so as not to make any noise
To fall asleep at night and you wake up with the sun
Are you clear as a sunrise, you're as fresh as the air
Turns red if someone looks at you
And you look fantastic when you are absorbed
From your problems, from your thoughts
You dress reluctantly
You never put anything that would attract attention
In particular, only to make you look,
And with the clean face
Walk down the street eating an apple
With school books you like to study
You do not have to be ashamed
And when you look at those big eyes
Maybe a little 'too honest, sincere
You see what you think, what you dream
And sometimes the Toui strange thoughts
With one hand with one hand touches you
Alone in the room
Condividi:

Email:
Blog:
Forum: