A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

Suzanne Vega - Luka clip:

Testo di canzone
Suzanne Vega - Luka


My name is Luka
I live on the second floor
I live upstairs from you
Yes I think you've seen me before
If you hear something late at night
Some kind of trouble, some kind of fight
Just don't ask me what it was
Just don't ask me what it was
Just don't ask me what it was
I think it's because I'm clumsy
I try not to talk too loud
Maybe it's because I'm crazy
I try not to act too proud
They only hit until you cry
And after that you don't ask why
You just don't argue anymore
You just don't argue anymore
You just don't argue anymore
Yes I think I'm okay
I walked into the door again
Well, if you ask that's what I'll say
And it's not your business anyway
I guess I'd like to be alone
With nothing broken, nothing thrown
Just don't ask me how I am
Just don't ask me how I am
Just don't ask me how I am
My name is Luka
I live on the second floor
I live upstairs from you
Yes I think you've seen me before
If you hear something late at night
Some kind of trouble, some kind of fight
Just don't ask me what it was
Just don't ask me what it was
Just don't ask me what it was
They only hit until you cry
And after that you don't ask why
You just don't argue anymore
You just don't argue anymore
You just don't argue anymore
Condividi:

Email:
Blog:
Forum:



TOP testi e traduzioni di canzoni di Suzanne Vega:

Luka
Solitude Standing
Tom's Diner (A Cappella)
Tom's Diner
Small Blue Thing
Caramel
In Liverpool
Left Of Center
Night Vision
Marlene on The Wall
Gypsy
Fool's Complaint
Book of Dreams
Calypso
Penitent

Traduzione
Suzanne Vega - Luka


Il mio nome è Luka
Io vivo al secondo piano
Io vivo al piano di sopra da voi
Sì, penso che tu mi hai visto prima
Se senti qualcosa a tarda notte
Qualche guaio, qualche tipo di lotta
Basta che non mi chiedere cosa fosse
Basta che non mi chiedere cosa fosse
Basta che non mi chiedere cosa fosse
Penso che sia perchè sono goffo
Cerco di non parlare troppo forte
Forse è perché sono pazzo
Cerco di non agire troppo orgoglioso
Colpiscono solo finché piangi
E dopo che non si chiede perché
Devi solo non discutere più
Devi solo non discutere più
Devi solo non discutere più
Sì, penso che sto bene
Sono entrato nella porta di nuovo
Beh, se chiedete questo è quello che dirò
E non è il vostro business in ogni caso
Credo che mi piacerebbe stare da solo
Con niente di rotto, niente buttato
Basta non chiedermi come sto
Basta non chiedermi come sto
Basta non chiedermi come sto
Il mio nome è Luka
Io vivo al secondo piano
Io vivo al piano di sopra da voi
Sì, penso che tu mi hai visto prima
Se senti qualcosa a tarda notte
Qualche guaio, qualche tipo di lotta
Basta che non mi chiedere cosa fosse
Basta che non mi chiedere cosa fosse
Basta che non mi chiedere cosa fosse
Colpiscono solo finché piangi
E dopo che non si chiede perché
Devi solo non discutere più
Devi solo non discutere più
Devi solo non discutere più
Condividi:

Email:
Blog:
Forum: