A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z #

Testo di canzone
Renato Zero - Ancora Qui


Non è mai facile un ritorno
Non è impresa da niente
Ma finalmente arriva il giorno che tu fai pace con te
Capire il vento, la ragione, il momento
Spogliarsi di ogni incertezza, inseguire un canto
Anche se per gli altri sarà follia
Ad occhi chiusi io riconoscerei la mia prima volta,
Tra quei sorrisi e quella sincerità il mondo era mio
Quella minestra calda quanto mi manca
Essere il primo a tutti i costi davvero stanca
Voglio respirare poesia,
La mia!
Ancora qui
Per dire di si ai miei sentimenti
Con l'onestà di chi non ha mai barato con te
Abbracciami adesso perché è tempo di noi
Io non ti ho scordato, non l'ho fatto mai
Una domenica diversa da qui, talmente lontana
Era un appello che forse per noi non tornerà più
I miei pensieri in volo dalla finestra
Che diventava un pianeta quella mia stanza
Se il coraggio un premio non è, cos'è
Ancora qui
Per dire di si
Riaccendere i sensi
Affinché tu non mi veda più diverso da te
Nessuna dogana per noi
Nè ieri, nè mai
Ecco il mio indirizzo torna quando vuoi
Lascia la porta spalancata alla vita
Anche se l'hanno umiliata, brutalizzata
C'è ancora qualche cosa di me
In ogni latitudine c'è
Qualcosa per cui ritornerei da te
Da te.. ancora da te
Condividi:

Email:
Blog:
Forum:



TOP testi e traduzioni di canzoni di Renato Zero:

Magari
Nei Giardini Che Nessuno Sa
Mentre Aspetto Che Ritorni
Cercami
Quando Parlerò Di Te
Ancora Qui
Il Cielo
Spalle Al Muro
Figlio
Accade
L'Equilibrista
Il Maestro
Figaro
Grazie A Te
A Braccia Aperte

Traduzione
Renato Zero - Ancora Qui


It is never an easy return
Nothing is not an easy
But finally the day comes that you make peace with you
Understanding the wind, the reason, the time
Undressing of any uncertainty, chasing a song
Although for others it will be madness
With closed eyes I recognize my first time,
Among those smiles and sincerity that the world was mine
That much I miss hot soup
Be the First at all costs really tired
I want to breathe poetry,
My!
Still here
To say yes to my feelings
With the honesty of those who have never cheated with you
Hold me now because it's time for us
I do not I forgot, I did not ever
A different Sunday from here, so far away
It was a call that perhaps we will never come back
My thoughts flying out the window
Which became a planet that my room
If a prize is not the courage, what
Still here
To say yes
Turn on your senses
So that you do not see me as different from you
No customs for us
Neither yesterday, nor ever
Here's my address back when you want it
Leave the door wide open to life
Although they humiliated, brutalized
There is still something of me
In each there is latitude
Something to go back to you
From you .. yet it yourself
Condividi:

Email:
Blog:
Forum: